Oggi apro il nuovo blog facendo 4 chiacchiere con Alice di Artè Event Designer

Ecco una piccola intervista pubblicata sul suo sito.

 Per chi non ti conosce dove lavori e quale è il tuo stile?

Ciao Aly, grazie a te, è sempre un piacere! …… Bene da dove inizio?!…… lavoro in tutta Italia, ma principalmente in Toscana, dove ho iniziato il mio percorso formativo e professionale,…. ovviamente, però principalmente all’Isola D’Elba, a casa!
I miei lavori si ispirano al reportage, credo fortemente che il compito del fotografo sia quello di catturare delle immagini con delicatezza e sensibilità, interferendo il meno possibile con lo svolgersi degli eventi……
Preferisco definire le mie foto come intuitive più che creative, dove le emozioni e le espressioni sono le protagoniste.

Nel mondo dei fotografi Wedding come ti definiresti e dove ti posizioneresti?

Il lavoro del fotografo, ed in particolar modo quello del fotografo di matrimonio, è in continuo cambiamento.
Riuscire a conquistare una buona posizione sul mercato non è stato semplice, bisogna studiare, fare esperienze, lavorare su se stessi e mantenere sempre bene a mente i propri obiettivi….. È una crescita personale soprattutto continua!
La formazione nella professione del fotografo, è un ingrediente fondamentale, senza delle buone basi di cultura fotografica si può arrivare solo fino ad un certo punto…..
L’esperienza oggi mi porta a dire che la giusta ricetta per ottenere degli ottimi risultati sono principalmente due: la costanza e il volersi migliorare sempre di più, credo che non bisogna mai considerarsi “arrivati”… ma questo credo che valga per ogni settore

C’è un fotografo modello, che ti ispira, oppure un Artista della fotografia che preferisci?

L’ispirazione mi viene da tanti aspetti della fotografia, non ho un fotografo al quale mi ispiro, ma amo per moltissimi dettagli, senza dubbio, Lewis Hine

Qual’è l’aspetto che più ti piace del tuo lavoro?

sicuramente quello di poter raccontare delle storie attraverso le mie immagini.
Essere un fotografo di matrimoni è si una grande responsabilità, ma anche un grande onore.
Io sono “intimo” con la mia fotocamera all’interno delle emozioni degli stessi sposi, io ho la fortuna di vedere e catturare lì dove c’è uno sguardo o un gesto pieno di sentimento, anche se tutto intorno c è un evento che va avanti e fa festa.

Ma dove nasce la tua passione e quando?

Mio zio mi regalò una di quelle macchinette che cliccando si vedevano scorrere le cartoline della città, quando avevo 5 anni… me la sono portata dietro fin quando non mi ha accontentato comprandomi la prima analogica….. Tutto è partito da lì, ancora oggi lo ringrazio!

Cosa non manca mai nella preparazione di un lavoro fotografico nel mondo di Matteo…. una canzone, un amuleto, un oggetto particolare.

Tutti i miei lavori vengono costruiti su misura, valutando caso per caso di quale attrezzatura avrò bisogno.
Credo che la preparazione dello zaino sia un po’ come un rito….. Sì diciamo che la preparazione è proprio il momento nel quale ripeto una dettagliata organizzazione.
Le circostanze per ogni evento sono diverse e quando è possibile faccio sempre un sopralluogo, pianifico le tempistiche degli spostamenti e cerco di prevedere sempre un piano B, quindi anche nel mio zaino c è sempre tutto l’occorrente selezionato con un certo criterio e rigore.

C’ è un motto, una frase, che guida il tuo lavoro e la tua passione e dedizione?

“Più immagini vedi più migliori come fotografo”
Robert Mapplethorpe.

Cosa consiglieresti a una coppia che sta progettando il proprio evento?

…… di rendersi conto dell’importanza della fotografia di matrimonio!
l’unico ricordo tangibile che vi rimarrà sarà l’album fotografico….. Quindi il mio consiglio è quello di affidare i propri ricordi ad un professionista con il quale soprattutto dovete trovare una sintonia, un certo feeling, perchè solo lui dovrà immortalare quegli attimi, quei momenti preziosi nel modo migliore possibile, per farveli conservare e rivivere con lo sguardo nel tempo…..

“Matteo è davvero un bravissimo fotografo, il suo stile è spontaneo ma al contempo molto poetico, quasi d’altri tempi….. Una sua foto è come il verso di una poesia “

Grazie mille per la nostra chiacchierata 😉😃

Ho avuto il piacere di lavorare con Artè Event Designer in diverse occasioni ed è sempre un’esperienza unica e emozionante.
Sono un gruppo giovane e dinamico sempre alla ricerca di nuove idee.
Se siete in procinto di sposarvi sicuramente Alice avrà la soluzione migliore per realizzare il vostro evento per renderlo davvero unico e indimenticabile” Matteo Migliozzi.

Matteo intento a fotografare uno dei momenti “taglio torta” allestiti da Artè Event Designer…….

Questa volta la foto è toccata a lui😋

Grazie a te per la nostra preziosa collaborazione☺️😃Aly